TEST

Sorpresa: ai nativi digitali la carta piace ancora

Dialogo WhatsApp tra lo scrittore Eraldo Affinati e gli studenti della classe IVBC del nostro liceo nell’ambito del secondo incontro tra scrittori e studenti dei licei promosso dall’Aie (Associazione italiana editori) e dell’iniziativa #ioleggoperché: i ragazzi nati dopo il 2000 sono tuttora affezionati ai buoni e vecchi libri di carta. (click on link)